Bike_and_mob_10_buoni_motivi_per_usare_bikes_e_monopattini_elettrici

Quanto costa un monopattino elettrico?

L’investimento di un monopattino elettrico può sembrare costoso. Tuttavia è senza dubbio un investimento utile. Ma cosa influenza esattamente il prezzo di un monopattino elettrico e quanto costa un monopattino elettrico?

Quali prezzi aspettarsi

Nella fascia più bassa del mercato, è possibile acquistare un monopattino elettrico di base per meno di 300 €. Mentre i monopattini elettrici di fascia alta possono raggiungere prezzi superiori a 1000 €. La maggior parte delle persone troverà il proprio modello ideale scegliendo una via di mezzo che si aggira intorno ai 600 €. Il più economico e conosciuto all’interno della nostra gamma e lo Xiaomi M365. XiaomiM365. Infatti è stato il destinatario di molti premi e lodato come lo scooter elettrico più popolare.

batteria-litio-36v

Cosa determina il prezzo di un monopattino elettrico?

Diverse caratteristiche possono influenzare il prezzo, la più importante delle quali è la batteria. È generalmente accettato che la batteria equivale a circa il 30% del costo complessivo di un monopattino elettrico. In quasi tutti i monopattini, più potente è la batteria, più costerà. Una batteria potente ti assicurerà di raggiungere velocità più elevate e di una maggiore autonomia. Le batterie dei monopattini premium possono avere tempi di ricarica più brevi, riducendo i tempi di inattività del veicolo. È essenziale considerare l’importanza di una batteria di alta qualità. Dopotutto, questo è il componente che alimenta il tuo motore: una batteria di scarsa qualità avrà un grave impatto sulla performance.

Il prezzo dei monopattini elettrici è in aumento.

Il motivo principale per cui i monopattini elettrici sono costosi è il prezzo delle batterie. L’aumento del costo di materiali come il litio e il nichel utilizzati nella produzione di batterie per veicoli elettrici ha iniziato a influenzare i prezzi di queste batterie in Cina. A causa dell’aumento delle vendite di veicoli elettrici, il prezzo del litio è aumentato vertiginosamente in più di tre anni. Inoltre l’inventario del materiale delle batterie dei principali consumatori in Cina si sta esaurendo. La diffusa carenza di energia in Cina ha portato a una riduzione dell’offerta e a una forte domanda, causando una carenza di solfato di nichel e un aumento del prezzo dei prodotti chimici delle batterie. Il carbonato di litio è stato identificato come il principale fattore nell’aumento dei prezzi delle batterie.

Applicazione per cellulare

Software di accompagnamento

Con i monopattini elettrici di fascia alta scoprirai spesso che i controlli e le funzionalità chiave possono essere modificati tramite un’app per smartphone. Ciò può includere luci, durata residua della batteria, monitoraggio dell’autonomia e controllo della velocità. Ciò offre una maggiore praticità e offre ai motociclisti la possibilità di manipolare il software del proprio monopattino per soddisfare le loro esigenze uniche. Se si opta per una delle offerte di bilancio, nella regione di 300 €, è improbabile che si avrà accesso a tale software.

Materiali da costruzione

Un altro fattore che influenza la domanda, “quanto costa un monopattino elettrico?” sono i materiali di cui sono fatti. Un modello premium sarà solitamente realizzato con un materiale di alta qualità, leggero e resistente, come l’alluminio. Ciò garantirà che il tuo monopattino possa essere trasportato facilmente. All’altra estremità della scala, scoprirai spesso che i modelli più economici contengono maggiori quantità di componenti in plastica di qualità inferiore. È saggio non farsi attirare dai costi; è probabile che non sarà molto resistente. Alcuni produttori di monopattini elettrici economici utilizzeranno l’acciaio nei loro modelli. Mentre l’acciaio è un metallo resistente, è più pesante di quelli dell’alluminio che riducono la portabilità dello monopattino.

monopattino elettrico xiaomi

I monopattini di marca spesso recuperano il costo del prezzo.

Quando si tratta di costi, scoprirai che i marchi consolidati costano di più, e con buone ragioni. Saranno stati sviluppati, testati e rivisti da esperti del settore. Anche i marchi rispettabili utilizzeranno materiali di alta qualità e avranno standard di sicurezza più elevati. Tuttavia, questo non vuol dire che tutti i marchi rispettabili siano costosi. Xiaomi è uno dei principali produttori di monopattini elettrici, ma la maggior parte della loro gamma è inferiore ai 400 €. Inoltre, se vuoi acquistare in un marchio di monopattino elettrico di fascia alta, ma non hai il budget necessario. Puoi acquistare uno dei loro modelli datati, che di solito sono disponibili a un prezzo molto più bassi. Non sarai in grado di godere delle ultime funzionalità ma sarai in grado di sperimentare una produzione e un design superiori a un costo inferiore.

Basa il tuo budget sulle tue esigenze

Quando si considera il costo dell’acquisto di un monopattino elettrico, è importante lavorare all’interno di un budget realistico in base alle proprie esigenze e al probabile utilizzo. Se stai acquistando un monopattino per un uso sporadico non è necessario spendere una grossa cifra. In questi casi, non sarebbe necessario spendere di più per acquistare un monopattino con maggiore potenza della batteria, in quanto sarà improbabile che tu richieda un’autonomia più lunga, né avrai bisogno di velocità particolarmente elevate. D’altra parte, se hai intenzione di utilizzare il tuo monopattino come pendolare, dovresti optare per un modello con maggiore autonomia e durata della batteria – che tenderà a costare di più.

Costo di acquisto vs noleggio di un monopattino

Spesso, i motociclisti di monopattini sono ingannati nel pensare che noleggiare regolarmente un monopattino sia più conveniente rispetto all’acquisto del proprio – tuttavia, questo non è vero. Ad esempio, una società di noleggio monopattini elettrici che fornisce un servizio di noleggio monopattini addebita agli utenti1 € per la tassa di sblocco iniziale, con un ulteriore 20 centesimi al minuto. Anche se questo suona come una piccola quantità, se dovessi utilizzare un tale servizio per il tuo tragitto giornaliero, il costo annuale sarebbe superiore a 1800 €.

Quanti soldi puoi risparmiare usando un monopattino elettrico?

Prezzo per carica

Il prezzo medio per kilowattora (kWh) è di 0,13 €. Questa è una misura di energia che viene utilizzata per caricare il tuo monopattino elettrico. Questo è il prezzo che stai pagando per caricare il tuo monopattino elettrico. Abbiamo effettuato questo calcolo considerando un monopattino elettrico Xiaomi M365. Secondo le specifiche di produzione, ha una batteria da 36 V, 10 Ah. La prima unità è il Volt e la seconda è l’amper per ora. Se moltiplichi le due unità e le dividi per mille, ottieni il kWh (Kilowatt/ora). 36 volt per 10, diviso 1.000 è 0,36 kWh. Cosa significa? Questa è la quantità di energia che entra in una carica completa della batteria. Prendiamo questo numero e moltiplichiamolo per il prezzo medio di un kWh in casa tua. 0,36 kWh per 0,13 €/ kWh è 0,0468 € per una carica completa della batteria.

Prezzo per Km su un monopattino elettrico.

Prendiamo quei 4,7 centesimi e suddividiamolo un po ‘di più. Dopotutto, questo è il prezzo per una carica completa – qual è il prezzo per chilometro? Lo stesso monopattino Xiaomi M365 ha un’autonomia di 30 Km. Prendi quei 4,7 centesimi e dividilo per 30 Km per darti un prezzo per chilometro. In questo caso, funziona a 0,00308 / Km. Sono 0,3 centesimi al Km! 3 centesimi per 10 Km, 30 centesimi per 100 Km, 3 euro per 1.000 Km. Sicuramente è un prezzo follemente piccolo da pagare.

Trova la gamma del tuo monopattino elettrico.

Per calcolare i tuoi risparmi, devi conoscere l’autonomia del tuo monopattino elettrico. Se hai già testato il tuo monopattino in condizioni reali, usa questo numero. In caso contrario, salta questo passaggio fino a quando non impari come eseguire il tuo test di autonomia del monopattino elettrico .

quanto costa un monopattino elettrico

Cosa cambia l’autonomia del tuo monopattino elettrico?

Prima di scoprire come eseguire il tuo test di autonomia per monopattini elettrici, vogliamo dirti perché questa cifra non corrisponde alle specifiche del produttore. Quando testano queste batterie, utilizzano un’impostazione di laboratorio. È la stessa situazione quando un produttore di automobili esegue un test EPA . Porteranno l’auto in un ambiente controllato e la eseguiranno in condizioni ideali. Con il monopattino elettrico ci sono delle varianti che in laboratorio non vengono calcolate. Quindi per rispondere alla domanda “Quanto costa un monopattino elettrico?” Bisogna analizzare queste varianti. Di seguito vi spiego quali sono.

Pressione dei pneumatici

La pressione dei pneumatici è qualcosa che molte persone respingono quando si tratta di guidare regolarmente un monopattino per pendolari. Uno pneumatico che è più piatto di quanto dovrebbe essere, richiede più potenza per guidare il tuo percorso normale. Avere la pressione dei pneumatici suggerita dal produttore sui tuoi pneumatici aumenterà la tua autonomia complessiva. Non ci credete? Guida il tuo monopattino fino a quando non usi metà dell’autonomia della batteria. Sgonfia le gomme fino a 25 psi ciascuna e cerca di tornare a casa. Sicuramente tornerai a casa percorrendo Km extra a piedi!

Leggi anche: Guida definitiva ai pneumatici per monopattini elettrici

Come si guida

Se sei un pilota aggressivo sul tuo monopattino elettrico, puoi aspettarti di non andare così lontano con una carica. Guidare l’acceleratore con forza è un modo rapido per scaricare la batteria.

Il terreno del tuo pendolarismo

Se hai molte colline, dossi e terreni accidentati, puoi aspettarti di ottenere meno Km per carica. Il terreno interferirà con la quantità di energia utilizzata dal motore e il tipo di sforzo che si vede dalla batteria.

Il tuo peso

Il tuo peso gioca un fattore fondamentale. I ciclisti più pesanti possono ottenere meno Km da una batteria completamente carica. Dal punto di vista del tuo monopattino elettrico, il motore e i pneumatici stanno supportando un carico maggiore che mette a dura prova la batteria.

Capacità massima della batteria

L’unico aspetto negativo dell’elettronica è che la batteria morirà lentamente nel tempo. Non è diverso dal tuo telefono che sembra morire molto più velocemente dopo un anno di utilizzo. Quando le batterie si surriscaldano, la loro capacità totale diminuisce. Ogni 2 o 4 anni puoi aspettarti che il tuo monopattino elettrico abbia bisogno di una nuova batteria. Durante questo periodo, l’importo totale di chilometri per addebito che otterrai diminuirà. Potresti iniziare a 30 Km per carica, ma quel numero può scendere a 20 abbastanza facilmente.

Maggiori informazioni sulle batterie dei monopattini elettrici

monopattino elettrico EZ 12

Come eseguire il proprio test di autonomia del monopattino elettrico.

Puoi eseguire il tuo test di autonomia sul monopattino per capire esattamente quanti Km può portarti una batteria completamente carica. Ciò metterà alla prova i fattori precedentemente discussi. In altre parole, il peso, il terreno, la capacità, lo stile di guida e la pressione dei pneumatici colpiranno l’asfalto e ti diranno qual è la vera autonomia della batteria. Carica completamente il tuo monopattino. Prima di uscire dalla porta, cerca di capire la distanza esatta tra la tua casa e il tuo lavoro. Puoi utilizzare un servizio di mappe online o puoi scoprirlo mentre guidi con un dispositivo abilitato GPS. Vai al lavoro e torna continuamente fino a quando la batteria non si scarica completamente. Tieni traccia di quante volte hai completato il tragitto e segna esattamente dove è terminata l’autonomia della batteria.

Quanto costa un monopattino elettrico? Effettua i calcoli

Usa questo segno e calcola quanto sei lontano da casa tua. Ora sai tutto su quanti soldi puoi risparmiare abbandonando i tuoi normali modi di pendolarismo per un monopattino elettrico. Esegui il tuo test di autonomia e calcola le tue cifre per vedere quanti soldi stai davvero risparmiando.

Quanto costa un monopattino elettrico? Conclusioni

Per determinare quanto costa effettivamente un monopattino elettrico bisogna prima capire le proprie esigenze. Cosa bisogna fare con il monopattino? L’utilizzo sarà frequente o sporadico? Il percorso stradale è lineare o sdrucciolevole?

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts